14° Monte Carlo Film Festival: premi e celebrità, da John Landis a Monica Bellucci

MONACO. Successo per il 14° Monte Carlo Film Festival, svoltosi dal 28 febbraio al 5 marzo, e per la serata di gala che ha celebrato, al Grimaldi Forum, grandi personaggi del cinema. In scena, affiancato da Giulia Palmas, l’ideatore e il presidente dell’importante rassegna internazionale: Ezio Greggio. Al regista John Landis (standing ovation) è stato consegnato il premio “Comedy Legend Award” e al Premio Oscar Costa Gavras (standing ovation) è andato il “Premio alla Carriera”. I premi alla carriera sono stati assegnati a Monica Bellucci (standing ovation), Riccardo Scamarcio, Enrico Montesano, al grande compositore francese Michel Legrand, a Rocco Papaleo, Gianfranco D’Angelo e a Ficarra e Picone. Ospite musicale del gran galà è stata Imany. Ezio Greggio è soddisfatto:  “Quando tutti quelli che hanno visto le edizioni precedenti ti dicono che questa è stata la migliore è un grande risultato“. Bene anche la selezione dei film in concorso: “Lo stesso Peter Debruge, critico cinematografico per Variety e grande esperto, che ogni anno stronca tantissimi film e ne promuove molti meno, ha detto al galà che il film che ha vinto al Monte Carlo Film Festival, The Distinguished Citizen di Gastón Duprat e Mariano Cohn, era al pari di quello che ha vinto a Cannes” ha spiegato Greggio.

La Giuria era presieduta dal grande regista Michael Radford. I premi: Miglior regia a ‎Swiss Army Man (Dan Kwan e Daniel Scheinert), Miglior attore ‎Daniele Parisi (Orecchie), Miglior attrice Catherine Deneuve (The Midwife), Premio speciale della Giuria a “Two Lottery Tickets” di Paul Negoescu. Premio della Giuria Popolare presieduta da Remo Girone al film Orecchie di Alessandro Aronadio.

Nel 2018 sarà l’edizione numero 15 ed Ezio Greggio ci sta già lavorando: “Ci saranno novità, vorrei scrivere un libro. Il nostro festival dedicato alla commedia è cresciuto a livello internazionale, i media parlano di noi. E’ un traguardo che ho raggiunto con determinazione e con la mia squadra, e non è stato facile”.

Info Monte Carlo Film Festival

Ufficio Stampa Monaco GO MONTE CARLO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *